Serena a Milan24.it: “Coppa Italia alla portata. Gattuso aiutato dalla società. Piątek? E’ il top”

“Il Milan è avanti per il quarto posto, ma non può commettere errori”. L’ex rossonero Aldo Serena, intervistato in esclusiva dalla nostra redazione, ha parlato del finale di stagione che attende i rossoneri: “Penso che la zona Champions sia raggiungibile, ma bisogna guardarsi dal ritorno di Atalanta e Roma. Anche la stessa Lazio ha individualità importanti in grado di fare la differenza. Non bisognerà mollare di un centimetro”.

Sulla Coppa Italia: “Il Milan ha una grandissima occasione. Squadre blasonate come Juventus, Napoli e Inter sono fuori e non bisogna farsi sfuggire l’opportunità di alzare un trofeo. La Lazio è un avversario insidioso, ma penso che il trofeo sia un obiettivo alla portata dei rossoneri”.

Sul lavoro di Mister Gattuso: “Penso che abbia lavorato bene. Il Milan ha una identità e un forte senso di appartenenza. Il gruppo è solido e la società è stata brava ad aiutarlo nei momenti difficili, come la gestione del caso Higuain”.

Top e flop di questo campionato: ” Il top è assolutamente Piątek. Non è facile arrivare in un grande club dove ci sono molte aspettative e sostituire un grande campione come Higuain. Il flop è Çalhanoğlu, anche se nell’ultimo mese e mezzo ha dati segnali di ripresa. Da uno come lui mi aspettavo molto di più”.

Condividi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *