Biasin: “Serve un Milan diverso. Il tempo sta finendo”

Il giornalista di Libero, Fabrizio Biasin, ha analizzato il momento del Milan nel suo editoriale su TMW: “Il pari col Parma ha rimesso in discussione il quarto posto, Lazio e Roma non ne hanno approfittato per l’assurda abitudine di questo campionato che vede le big mangiarsi le occasioni migliori per uscire dalla mediocrità. Così non ha fatto l’Atalanta che ha ribaltato il Napoli e raggiunto i rossoneri, perché la Dea non ha i problemi di una big ma solo la fame e un progetto ambizioso. Ecco perché il Diavolo ora non può più permettersi prestazione come quella del Tardini. Intendiamoci, Gattuso – almeno per chi scrive – ha colpe limitate e in queste righe ne abbiamo spesso sottolineato la capacità di arrabbattarsi con quello che ha. Quello che preoccupa, però, è vedere il Milan impaurito farsi schiacciare dal Parma per difendere un golletto di vantaggio. Serve un Milan diverso, più simile al suo allenatore. E serve da subito, perché il tempo è finito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *