Pellegatti: “Spero succeda l’imponderabile”

Carlo Pellegatti, giornalista vicino ai colori rossoneri, ospite negli studi di Telelombardia, ha parlato così dei risultati di ieri e della corsa alla Champions: “Non è che si potesse pretendere il mondo. Non mi aspettavo una sconfitta dell’Atalanta ieri, anche perché oggi contano molto gli stimoli a qualsiasi livello. Invece la sconfitta dell’Inter a Napoli non mi ha sorpreso, perché non avevo visto bene i nerazzurri nelle ultime partite sul piano del gioco. Adesso ci attende una settimana molto affascinante ed intrigante. Il Milan deve battere la SPAL, anche se non sarà facile, nonostante gli emiliani non abbiano stimoli. Io spero in un fatto esoterico, quando a volte succedono delle cose imponderabili. Se, invece, dovesse andare tutto normalmente, pazienza, andremo in Europa League. Donnarumma? Ieri, giocando un po’, ho detto che il Milan ha vinto 4-0, perché le due parate di Gigio sul rigore e contro Valzania valgono due gol per me. Futuro panchina? Questa settimana mi sono ripromesso di non perdere energie sul futuro di allenatore, giocatori e dirigenti. I tifosi del Milan devono concentrarsi ad andare a trovare il biglietto per Ferrara e pensare alla partita. Poi da lunedì sono a disposizione per tutte le ipotesi del mondo”.

Condividi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: